L’analisi di materialità è l’elemento chiave per definire una strategia di sostenibilità

Valutazione della materialità

L’analisi di materialità è Il primo passo per la strategia e il reporting di sostenibilità

L’analisi di materialità è Il primo passo per la strategia e il reporting di sostenibilità

Il recente interesse per la sostenibilità e le questioni ESG ha aumentato la pressione sulle organizzazioni affinché monitorino le proprie performance sociali e ambientali e ne diano conto pubblicamente. Per farlo, le organizzazioni devono individuare gli argomenti più rilevanti attraverso una valutazione specifica.
L’analisi di materialità è l’elemento chiave per definire una strategia di sostenibilità e per individuare i temi su cui rendicontare la performance dell’organizzazione. Aiuta a identificare e analizzare i rischi, a limitare gli impatti e a sfruttare appieno le opportunità dell'azienda.

I gruppi di lavoro internazionali hanno sviluppato linee guida per la redazione dei bilanci di sostenibilità, che consentono di standardizzare i processi e i contenuti. La linea guida più utilizzata è la Global Reporting Initiative (GRI), basata sulla prospettiva della materialità dell'impatto, che valuta l'impatto negativo e positivo generato da un'azienda sulla società e sull'ambiente circostante nel breve, medio o lungo periodo.
La nuova normativa europea (Corporate Sustainability Reporting Directive CSRD) ha introdotto un aggiornamento: la doppia materialità, ovvero l'unione della valutazione della materialità d'impatto - inside out e di quella finanziaria - outside in. I temi di sostenibilità finanziariamente rilevanti sono fattori che hanno una ragionevole probabilità di avere un impatto - sia positivo che negativo - sulle condizioni finanziarie o sulle performance operative di un'azienda.

La valutazione della materialità è il primo passo per la realizzazione di un solido rapporto di sostenibilità. In TÜV SÜD valutiamo l'analisi di materialità della vostra organizzazione per garantire la rilevanza e la veridicità delle informazioni divulgate nel rapporto di sostenibilità.

Perché è utile valutare il processo di materialità?

Un'organizzazione che realizza un'analisi di materialità può fare affidamento sulle linee guida delle migliori pratiche in uso come punto di riferimento per una materialità solida e affidabile. La valutazione della materialità offre molteplici vantaggi per garantire la credibilità del processo e ottenere input utili per migliorare la capacità di anticipare le tendenze. Aiuta a rispondere a domande come:

Gli impatti, i rischi e le opportunità rilevanti per la vostra organizzazione sono stati identificati correttamente?
Il processo di materialità è in linea con le linee guida delle best practice internazionali e con i requisiti legali?
I temi materiali analizzati coprono i diversi aspetti del business, degli interessi degli stakeholder e della sostenibilità?
La metodologia è replicabile e affidabile?

TÜV SÜD supporta le organizzazioni nel percorso di sostenibilità

TÜV SÜD supporta le aziende come terza parte indipendente utilizzando una metodologia basata sulle più aggiornate linee guida internazionali. I nostri auditor hanno le competenze più appropriate per valutare il vostro processo di analisi di materialità. Effettuiamo una pre-verifica dei temi materiali identificati, seguita da una valutazione in loco per valutare le priorità materiali.

La nostra valutazione della materialità

Il team di TÜV SÜD conduce colloqui con l'organizzazione per comprendere la struttura dell’azienda e per confrontare le tendenze del settore in merito ai temi materiali. Il focus sulla Valutazione della Materialità è condotto per garantire l'affidabilità del processo in atto per identificare un tema materiale.

Per maggiori informazioni sulla Valutazione di Materialità o per scoprire come accedere a questo servizio contattaci

Come possiamo aiutarti?

Site Selector