ZZS39_IT

La Norma per la Sicurezza Stradale (ISO 39001:2012)



Fornire le conoscenze sull’impostazione della norma UNI ISO 39001:2016, incluso il “Risk Base Thinking” e proporre un approccio operativo alla gestione dei Sistemi della Sicurezza del traffico Stradale; Evidenziare le responsabilità della Direzione, la necessità di focalizzare l'organizzazione sui propri processi e l’impegno di tutte le persone dell’organizzazione e delle persone che lavorano per suo conto; Esaminare nel dettaglio il contenuto della UNI ISO 39001:2016 per acquisire gli strumenti gestionali presenti ed applicabili a tutti i livelli dell’organizzazione; Acquisire le informazioni necessarie per la gestione del miglioramento del sistema di gestione tramite approfondimenti sui fattori prestazionali di sicurezza del traffico stradale.

Importo

N/A  IVA incl.

Principali argomenti trattati

Le motivazioni dello sviluppo dei sistemi di gestione della Sicurezza del Traffico Stradale; L’Approccio per processi e la gestione del rischio ispirata dalla ISO 31000: Classificazione ed elementi costitutivi; Approccio alla Gestione dei Processi basato sul rischio L’analisi, il monitoraggio dei processi L’applicazione dell’approccio per processi basato sul rischio. Analisi puntuale della norma UNI ISO 39001:2016 Lo scopo della norma; Termini e definizioni; Analisi del contesto; Il ruolo delle parti interessate; Il ruolo della Direzione; Pianificazione e azioni di indirizzo per rischi ed opportunità I Fattori di prestazione della sicurezza del traffico stradale Obiettivi e pianificazione per raggiungerli Documentazione del Sistema di Gestione per la Sicurezza del Traffico Stradale; I processi operativi ed il relativo controllo Monitoraggio, le indagini sugli incidenti, gli strumenti di controllo ed indicatori; Lo sviluppo e la certificazione dei Sistemi di Gestione della sicurezza del traffico stradale in accordo con la norma UNI ISO 39001:2016. Alla fine del corso è previsto lo svolgimento di un esame finale (facoltativo).

Consulenti, responsabili delle varie funzioni aziendali, in particolare organizzazioni pubbliche e private che generano impatti sulla sicurezza del traffico stradale quali, enti pubblici che si occupano di pianificazione dei trasporti su strada, gestori di infrastrutture stradali, progettisti ed operatori di costruzione e manutenzione infrastrutture stradali, gestori di flotte di veicoli stradali, mobility manager, responsabili di sistemi di gestione e RSPP.

Materiale Didattico

Dispensa, contenente le slides proiettate durante il corso; Quaderno ad uso didattico (se necessario), contenente copia delle norme necessarie per lo svolgimento del corso, da restituire alla fine del corso.

Crediti formativi

E’ previsto il rilascio di crediti SPP per l'aggiornamento obbligatorio delle figure professionali per la prevenzione e protezione. La richiesta dovrà essere effettuata al momento dell'iscrizione scrivendo a: [email protected]

Edizioni pianificate: Date e Sedi


Nessun risultato di ricerca.

Rimuovi tutti i Filtri