Choose another country to see content specific to your location

//Select Country

Validazione, verifica e certificazione dei progetti di cambiamento climatico

Aggiungere valore con il nostro portafoglio di servizi

Promuovere la trasparenza e l’affidabilità

L’affidabilità è un aspetto essenziale dei progetti di riduzione delle emissioni poiché su di essa si basa la fiducia di investitori, legislatori e dell’opinione pubblica. Una verifica attenta eseguita da un ente indipendente è in grado di garantire la solidità della politica ambientale intrapresa da un’azienda.

Attraverso la collaborazione con TÜV Italia, le aziende possono offrire le necessarie garanzie a tutti gli interlocutori coinvolti: fin dal 2000, infatti, l’ente si occupa della valutazione di progetti di cambiamento climatico e di riduzione delle emissioni, fornendo il supporto di esperti in grado di verificare, validare e certificare che le attività di un’azienda siano in linea con le moderne normative in materia di cambiamento climatico. 

La validazione: uno step fondamentale nel ciclo di vita di un progetto

Prima che un’azienda intraprenda un progetto di riduzione delle emissioni dei gas serra, TÜV Italia prende in esame una serie di fattori come l’impostazione del progetto, il contesto di riferimento, il programma di monitoraggio e la compatibilità ambientale ed altri aspetti aggiuntivi. Per i progetti realizzati in paesi in via di sviluppo CDM (Clean Development Mechanism), come previsto dal protocollo di Kyoto, il primo obiettivo è l’iscrizione al registro dell’UNFCCC (Unite Nations Framework Convention on Climate Change), un requisito essenziale per stabilire l’idoneità del progetto a partecipare al mercato delle emissioni (Emission Trading). La validazione dei progetti nei paesi industrializzati (progetti di implementazione congiunta o Joint Implementation, come stabilito dal Protocollo di Kyoto) è anche chiamata determinazione.

La verifica: attestare l’efficacia di un progetto

Una volta che il progetto è stato iscritto al registro dell’UNFCCC, TÜV Italia dà il via al processo di verifica durante il quale l’ente valuta il monitoraggio, i metodi di misurazione, la conservazione dei dati e il calcolo della riduzione delle emissioni. Le verifiche sono eseguite periodicamente e, laddove necessario, si interviene con azioni correttive, in modo da garantire l’efficacia e l’efficienza di tutte le fasi del progetto. I risultati vengono documentati attraverso la redazione di un report.

Il requisito fondamentale per ottenere la certificazione della riduzione delle emissioni da parte della UNFCCC è una “Dichiarazione di Verifica” favorevole. Per i progetti VER (Verified Emission Reductions) non regolati dal Protocollo di Kyoto o da altre normative internazionali, le certificazioni vengono registrate nel “BlueRegistry database” del gruppo TÜV SÜD.

L’ente offre il supporto di specialisti riconosciuti in tutto il mondo, in grado di effettuare verifiche di progetti di riduzione delle emissioni. TÜV SÜD, di cui TÜV Italia fa parte, è una delle poche organizzazione accreditate presso l’UNFCCC per la validazione e la verifica di progetti CDM e JI in tutti gli ambiti industriali.

I progetti in materia di cambio climatico

Gli esperti di gestione delle emissioni di TÜV Italia offrono servizi di verifica e validazione di progetti in conformità con le normative vigenti in materia di cambiamento climatico:

Progetti e Programmi di attività secondo il Protocollo di Kyoto

  • Joint Implementation (JI) – progetti realizzati in paesi industrializzati
  • Clean Development Mechanism (CDM) – progetti realizzati in paesi emergenti ed in via di sviluppo

Progetti disciplinati da altri schemi sulla riduzione delle emissioni

  • Progetti realizzati in paesi sviluppati ed emergenti secondo programmi di riduzione delle emissioni diversi dal Protocollo di Kyoto, inclusi quelli vigenti negli Stati Uniti come il California Climate Action Registry (CCAR) e il Regional Greenhouse Gas Initiative (RGGI).

Progetti realizzati al di fuori degli schemi utilizzati per il mercato delle emissioni

  • Progetti VER (Verified Emission Reduction) realizzati in paesi sviluppati ed emergenti su base volontaria e utilizzati, ad esempio, per compensare le emissioni causate da determinati prodotti o servizi. Alcuni esempi di progetti VER sono il Gold Standard-VER, VER+ o VCS.

esplora

Le parole chiave della CSR
White paper

Corporate Social Responsibility

Questo white paper descrive alcune soluzioni per strategie CSR di successo

Scaricalo ora

tutte le risorse

Come possiamo aiutarti?

Select Your Location

Global

Americas

Asia

Europe

Middle East and Africa