certificazione del personale

Certificazione Esperti di impianti di Allarme Intrusione e Rapina

Certificazione del personale

Certificazione del personale

Certificazione Esperti di impianti di Allarme Intrusione e Rapina

Con lo sviluppo di tecnologie sempre più evolute e l’emanazione di norme che regolano il loro utilizzo, la competenza tecnica e di governance nel comparto della sicurezza sono oggi elementi fondamentali per differenziarsi dal mercato e per proporre un servizio completo di qualità. Per valorizzare la competenza degli esperti del settore, TÜV Italia propone la certificazione di due profile professionali:

  • Esperto di impianti di Allarme Intrusione e Rapina: professionista che ha le conoscenze, l'esperienza e la capacità necessarie per svolgere le attività di valutazione del rischio, progettazione di un impianto di allarme intrusione e rapina con relativa validazione del progetto.

  • Installatore, manutentore e riparatore degli impianti di Allarme Intrusione e Rapina: è un professionista che ha le conoscenze, l’esperienza e le capacità necessarie per svolgere le attività di pianificazione, installazione, manutenzione e riparazione di un impianto di allarme intrusione e rapina.

RICHIEDI LA CERTIFICAZIONE

 

PROCESSO DI CERTIFICAZIONE

Lo schema di certificazione degli esperti in impianti di allarme intrusion e rapina è stato sviluppato in accordo alle norme: CEI 79-3, CEI 64-8, CEI EN 50131-1, CEI EN 62676-4, CEI EN 62676-1-1, Reg. UE 2016/679 e UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012.

L'iter di certificazione dei candidati si articola nei seguenti passaggi:

  • presentazione della candidature, attraverso il modulo di “richiesta certificazione” e di tutti i documenti richiesti;
  • verifica del possesso dei requisiti di istruzione, formazione ed esperienza professionale richiesti dallo schema CEI per il profilo di riferimento (EIA, IMI);
  • svolgimento di un esame di certificazione, composto da una prova scritta, una prova pratica (case study) ed una prova orale;
  • rilascio della certificazione ed iscrizione dell'esperto nel Registro TÜV Italia, pubblicato sul sito di TÜV Italia.

Per entrambi i profili professionali (EIA, IMI) la certificazione ha una validità triennale ed è vincolata al rispetto delle condizioni richieste dallo schema CEI per il suo mantenimento.

SESSIONI D'ESAME

Per svolgere l’esame da remoto è necessario disporre di: computer, webcam, collegamento stabile a internet, cellulare, altoparlanti/cuffie audio.

  • Da remoto: 18/03/2024; 22/04/2024; 20/05/2024; 24/06/2024; 15/07/2024

INFO & ISCRIZIONI

 

Documenti

Tariffario
Codice deontologico
Regolamento generale per la certificazione del personale
Schema CEI

Moduli

Accettazione regolamento marchio
Richiesta strumenti professionali
Reclami
Richiesta riconoscimento crediti formativi per gli eventi
Richiesta di certificazione

 

Esplora

Come possiamo aiutarti?

Site Selector