AS/EN 9100, AS/EN 9110, AS/EN 9120

Certificazione del sistema di gestione aerospaziale

Certificazione del sistema di gestione aerospaziale

Far decollare la propria attività

Sicurezza ed affidabilità prima di tutto: questo potrebbe essere il motto dei protagonisti dell’Industria Aerospaziale e del Settore Difesa, essendo questi due principi gli obiettivi prioritari per le imprese che operano in tali campi.
Per garantire se stessa ed il mercato, un’azienda deve assicurarsi che i suoi fornitori siano in grado di soddisfare i requisiti specifici stabiliti per il settore. La certificazione del Sistema di Gestione Qualità (QMS) rilasciata da un Ente Terzo indipendente è una prova di conformità che soddisfa tale esigenza.

Le Norme della famiglia AS/EN 9100 rappresentano un essenziale esempio di collaborazione internazionale che vede per la prima volta principali i Paesi costruttori sia di veicoli aerospaziali che dei relativi sistemi, componenti ed attrezzature, ovvero America, Europa e Giappone, accordarsi sulle esigenze delle produzioni nazionali o di esportazione e sulla loro soluzione, attraverso le rispettive associazioni di categoria AAQG, EAQG e APAQG.

I più importanti produttori di sistemi, attrezzature e componenti per l’industria Aerospaziale e del settore Difesa riconoscono le Norme della famiglia AS/EN 9100 e ciò le rende un presupposto fondamentale per operare su questo mercato.
Basate sulla ISO 9001, esse pongono l’accento sulla qualità, la sicurezza, l’affidabilità e l’efficacia dei processi, coprendo tutti gli ambiti di questo settore e della sua catena di fornitura. La famiglia comprende tre Norme:

  • AS/EN 9100 per le aziende produttrici di sistemi, attrezzature, componenti originali e fornitori di ricambi;
  • AS/EN 9110 per le imprese di manutenzione;
  • AS/EN 9120 per aziende distributrici di materiali e componenti.

TÜV Italia è accreditato per rilasciare tutti e tre questi tipi di certificazioni, oltre a tutte le più importanti certificazioni di Sistemi di Gestione riconosciute a livello internazionale.
Le certificazioni hanno validità triennale, subordinata all’esito positivo di verifiche di sorveglianza a periodicità annuale (o, se richiesto dall’azienda, semestrale). Tali sorveglianze hanno l’obiettivo di riconfermarne la validità. Alla scadenza del triennio, la certificazione può essere rinnovata per ulteriori tre anni.

RICHIEDI UN'OFFERTA

 

Obiettivi e vantaggi

  • Garantire la soddisfazione dei Clienti;
  • Offrire prodotti sicuri e affidabili che rispettino o superino le richieste dei clienti e i requisiti stabiliti dagli Enti normativi e di controllo, inclusi i requisiti cogenti e di aeronavigabilità (airworthiness);
  • Unificare lo standard, in modo da creare una base di soddisfacimento di requisiti qualitativi comuni riconosciuti dalla catena di fornitura e, in particolare, dagli OEM;
  • focalizzare l’attenzione sui requisiti specifici dei clienti e sulle caratteristiche particolari di prodotto/servizio identificate dai clienti stessi;
  • aumentare a livello globale le opportunità e il riconoscimento all’interno della catena di fornitura aerospaziale;
  • migliorare la qualità dei prodotti e dei processi;
  • riorganizzare le risorse destinate ai fornitori per aumentare l’efficienza;
  • ridurre le variazioni di qualità;
  • aumentare l’efficacia del Sistema di gestione e, come ricaduta del miglioramento continuo, la sua efficienza;
  • essere in linea con un sistema di gestione approvato dagli Enti normativi;
  • riconoscimento a livello mondiale della validità degli audit condotti da un Organismo terzo in sostituzione delle verifiche di seconda parte effettuate dagli OEM o dai Clienti in generale o riducendone la frequenza. 

Come possiamo aiutarti?

Site Selector