Choose another country to see content specific to your location

//Select Country

Certificazione operatore addetto alle Prove Non Distruttive (PND)

Certificazione del personale

Certificazione operatore addetto alle Prove Non Distruttive (PND)

La Certificazione del Tecnico Addetto alle Prove Non Distruttive (PND) è sempre più prescritta da Direttive e Regolamenti UE di prodotto (Es. Dir. 2014/68/UE-PED, CPR 305/11 – EN 1090-1, UNI EN 3834, UNI EN 15085, etc.), disposizioni legislative Nazionali vigenti (Es. NTC 14/01/2008) e specifiche dei clienti. 
La certificazione dell’operatore addetto alle PND prevede 3 livelli di competenza definiti in base alle attività ed ai compiti:
•Livello 1 - può eseguire indagini e registrare imperfezioni;
•Livello 2 - può eseguire indagini, registrare imperfezioni e refertare i risultati emersi;
•Livello 3 - può eseguire indagini, registrare imperfezioni, refertare i risultati emersi e redigere e validare procedure di controllo.

 

ACCREDITAMENTO

TÜV Italia ha richiesto l'accreditamento per lo schema di certificazione "Operatore addetto alle Prove Non Distruttive".
Il processo di valutazione da parte di Accredia ha avuto esito positivo e attualmente siamo in attesa di ricevere la delibera a conferma dell'estensione dell'accreditamento.

PROCESSO DI CERTIFICAZIONE

Lo schema di certificazione del Tecnico Addetto alle Prove Non Distruttive (PND) è sviluppato in conformità alla norma UNI EN ISO 9712:12 e sulla base della norma di accreditamento UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012.
L'iter di certificazione dei candidati si articola nei seguenti passaggi:
- presentazione della candidatura, attraverso il modulo di “richiesta certificazione” e di tutti i documenti richiesti
- verifica del possesso dei requisiti di esperienza professionale richiesti dallo schema CEI [ PDF 385 kB ];
- svolgimento di un esame di certificazione, composto da prove scritte e prove pratiche sulle materie professionali;
- rilascio della certificazione da parte del comitato di delibera.

VALIDITÀ DELLA CERTIFICAZIONE

La certificazione del Tecnico Addetto alle Prove Non Distruttive (PND) ha una validità di 5 anni rinnovabile per altri cinque anni su presentazione di nuova domanda, ed è vincolata al rispetto delle condizioni richieste dallo schema PND di TÜV Italia per il suo mantenimento.

  1. CORSI DI ADDESTRAMENTO PER L’ACCESSO ALL’ESAME DI CERTIFICAZIONE

  2. I candidati alla certificazione devono dimostrare di aver eseguito un corso di addestramento nel metodo e nel livello per il quale richiede la certificazione. Consulta il calendario dei corsi

SESSIONI D'ESAME DI CERTIFICAZIONE

Per conoscere le sessioni d’esame ed i costi di certificazione, contattaci

RICHIEDI LA CERTIFICAZIONE

 

Documenti

Tariffario
Codice deontologico
Regolamento generale per la certificazione del personale

Moduli

Accettazione regolamento marchio
Richiesta strumenti professionali
Reclami
Richiesta riconoscimento crediti formativi per gli eventi

 

Esplora

formazione
Brochure

Catalogo corsi

Scarica il catalogo corsi Akademie

Come possiamo aiutarti?

Select Your Location

Global

Americas

Asia

Europe

Middle East and Africa