nuova direttiva giocattoli

Nuovi Sviluppi sulla Direttiva Giocattoli

La Posizione del Consiglio Europeo

La Posizione del Consiglio Europeo

Nuovi Sviluppi sulla Direttiva Giocattoli: La Posizione del Consiglio Europeo

Il Consiglio Europeo ha adottato la sua posizione sull'aggiornamento delle norme per la sicurezza dei giocattoli, puntando a migliorare la protezione dei bambini dai rischi associati. Anche se le attuali norme UE sono già tra le più severe al mondo, il nuovo regolamento intende rafforzare la protezione contro le sostanze chimiche nocive, come gli interferenti endocrini, e introdurre un passaporto digitale per i prodotti.

 

Nel mandato negoziale del Consiglio, gli obblighi degli operatori economici sono stati allineati al Regolamento 2023/988 relativo alla sicurezza generale dei prodotti e alle nuove realtà del crescente volume delle vendite online.

La proposta della Commissione, presentata a luglio 2023, già mira ad estendere i divieti su sostanze cancerogene, mutagene e tossiche per la riproduzione (CMR) ad altre sostanze pericolose e a introdurre un passaporto digitale del prodotto per facilitare il controllo delle autorità di frontiera.

Il mandato negoziale del Consiglio specifica che i produttori dovranno fornire avvertenze in lingue comprensibili e informare tempestivamente gli altri operatori economici e le autorità in caso di non conformità. Gli importatori dovranno segnalare sospetti rischi ai produttori e alle autorità di vigilanza. I fornitori di servizi logistici sono ora considerati operatori economici con obblighi specifici.

I fornitori di mercati online dovranno garantire la visibilità della marcatura CE e delle avvertenze necessarie. I giocattoli non conformi saranno considerati contenuti illegali secondo il regolamento sui servizi digitali.

 

Quali sono le prossime tappe?

Il mandato negoziale del Consiglio autorizza l'avvio dei negoziati con il Parlamento Europeo, che inizieranno dopo l'adozione della posizione da parte del nuovo Parlamento, prevista per l’estate 2024.

 

La direttiva 2009/48/CE ha finora regolato la sicurezza dei giocattoli nell'UE. Il nuovo testo mira a risolvere le carenze legate ai rischi chimici e all'efficacia delle norme per le vendite online, in linea con la strategia dell'UE sulle sostanze chimiche sostenibili.

 

Come possiamo aiutarti?

Site Selector