Sicurezza informatica

Requisiti di sicurezza informatica della Direttiva RED

Il supporto di TÜV SÜD per valutare la conformità

Il supporto di TÜV SÜD per valutare la conformità

L’atto delegato n. 2022/30 a supplemento della Direttiva per apparecchiature radio (RED) 2014/53/UE si applicherà obbligatoriamente dal 1° agosto 2024 aprendo così un nuovo campo di attività per gli organismi notificati. Da quella data, un'ampia gamma di prodotti elettronici potrà essere immessa nel mercato comunitario solo dopo la valutazione di conformità ai requisiti di sicurezza informatica della RED. TÜV SÜD è leader mondiale nella certificazione delle telecomunicazioni e può supportare i produttori che devono soddisfare questi requisiti.

 

L’atto delegato della Direttiva RED sulla sicurezza informatica e privacy è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea. Gli obblighi in essa contenuti saranno applicabili a partire dal 1° agosto 2024. I produttori, gli importatori e i distributori che immettono apparecchiature radio nel mercato UE hanno la responsabilità di garantire che i dispositivi siano conformi alla Direttiva sulle apparecchiature radio 2014/53/UE.

La direttiva, in sintesi, prevede che le apparecchiature radio debbano essere progettate e costruite per garantire la compatibilità elettromagnetica, la sicurezza e la protezione della salute umana e degli animali. Inoltre, le apparecchiature radio devono essere testate e certificate prima di essere immesse sul mercato.

Leggi tutto il comunicato in PDF

Come possiamo aiutarti?

Site Selector