Choose another country to see content specific to your location

//Select Country

Audit di seconda parte

Aggiungere valore con il nostro portafoglio di servizi

Parlare di qualità, salute e sicurezza, tutela dell’ambiente e responsabilità sociale implica per la grande impresa, oggi, l’assunzione di un impegno che si estende ben oltre i propri confini, abbracciando l’intera catena di fornitura. La globalizzazione dei mercati e il ricorso crescente all’outsourcing rendono le catene di fornitura sempre più articolate e complesse, aumentando le difficoltà dell’impresa ad avere una visione completa dei vari livelli della propria supply chain.

Ma è proprio tra le maglie più remote della catena di fornitura che spesso si annidano i rischi più insidiosi, capaci di mettere a repentaglio la reputazione dell'impresa sul mercato. La conoscenza della propria catena di fornitura è, in questo senso, la prima strategia di gestione del rischio. Una sistematica attività di sensibilizzazione, coinvolgimento e monitoraggio dei fornitori diventa la strategia di medio/lungo termine capace non solo di limitare il rischio, ma anche e soprattutto di generare cultura e sviluppo, a beneficio dell’intera filiera.

L’audit di parte seconda consiste in una serie di attività di valutazione ad hoc per ogni azienda per verificare che i fornitori mantengano determinati standard qualitativi di prodotto o di servizio. Condotti da valutatori esperti e qualificati, gli audit forniscono quindi alle aziende di qualsiasi settore merceologico uno strumento efficace, flessibile e veloce per migliorare la qualità della propria offerta attraverso il rispetto di standard definiti e incrementare l’immagine istituzionale.

Nell’ambito di questo servizio TUV Italia è in grado di operare a più livelli. In particolare è in grado di sviluppare un progetto su misura per il cliente, identificando le principali esigenze, definendo una metodologia di analisi ed effettuando le verifiche, oppure attenersi alle specifiche predefinite dall’organizzazione per effettuare solamente la pianificazione e le analisi. In entrambi i casi, l’indipendenza di chi svolge l’audit assicura un risultato oggettivo e puntuale e una riduzione di costi e di risorse dedicate da parte dell’azienda.

Un Programma di Audit di II parte è lo strumento che TÜV Italia propone alle organizzazioni che desiderano conoscere e gestire consapevolmente la propria catena di fornitura. Un Programma di Audit di II parte garantisce un livello di conformità globale per le organizzazioni che desiderano mantenere i propri standard e tutelare la propria reputazione fino all’ultima ramificazione del network. Affidare gli Audit sulla propria filiera a TÜV Italia vuol dire beneficiare non solo dell’oggettività di una parte esterna, ma anche della metodologia e competenza di un organismo leader nel mondo per le attività di verifica, controllo e certificazione. Le verifiche ispettive lungo la catena di fornitura possono essere svolte in tutti i comparti produttivi e possono coinvolgere:

  • Fornitori di materie prime
  • Fornitori di prodotti
  • Fornitori di servizi
  • Diversi stabilimenti produttivi
  • Siti con processi in outsourcing

Quali sono i principali vantaggi?

Le Verifiche di Seconda Parte lungo la catena di fornitura permettono di raggiungere obiettivi quali:

  • Monitorare in maniera efficace e capillare la propria catena di fornitura
  • Intercettare prontamente e gestire le situazioni di rischio
  • Mappare i fornitori e confrontarne le prestazioni nel tempo
  • Definire e diffondere criteri QHSE sfidanti ed efficaci, specifici ed orizzontali

Come possiamo aiutarti?

Select Your Location

Global

Americas

Asia

Europe

Middle East and Africa