Choose another country to see content specific to your location

//Select Country

Progetto co-finanziato dal POR FESR Toscana 2014-2020

Sub heading title

Progetto co-finanziato dal POR FESR Toscana 2014-2020

Costo totale del progetto per pH srl: € 465.731
Cofinanziato con il sostegno finanziario del POR FESR Regione Toscana per € 139.719

 

 

Il progetto, della durata di due anni, nasce dalla necessità di individuare soluzioni certe per  il recupero dei fanghi di depurazione prodotti a livello regionale. L’Azienda capofila è Acque Industriali Srl, azienda che si occupa del trattamento, recupero e smaltimento dei fanghi biologici. I Laboratori pH hanno il compito di caratterizzare dal punto di vista chimico i prodotti del trattamento della biomassa, nonché supportare gli altri partner per la gestione dei dati, l’inquadramento normativo e la valutazione di sostenibilità ambientale (Life Cycle Assessment). Gli altri partner del progetto sono: INSTM (UNIPI, UNIFI, UNISI), Ergo Srl, Ingelia Italia Spa, Next Genomics e Terrelogiche srl.

Una delle maggiori criticità del ciclo integrato delle acque è data dallo smaltimento dei fanghi di depurazione. In Toscana sono attualmente prodotte circa 110.000 ton/anno di fanghi dal trattamento delle acque reflue urbane, che diventeranno 130.000 nei prossimi anni con il completamento degli allacciamenti ai sistemi di depurazione. Fino a circa un anno fa il 30-40% dei fanghi biologici prodotti in Toscana veniva recuperato in agricoltura nella nostra stessa Regione, mentre il restante 60-70% era avviato presso impianti di compostaggio o di trattamento e recupero siti fuori Regione (per mancanza di impianti in Toscana), con una piccola aliquota inferiore al 5% in discarica. Attualmente lo spargimento in agricoltura in Toscana non è possibile e i costi di gestione sono diventati economicamente e ecologicamente poco sostenibili.

Il progetto quindi vuole testare l’efficacia della tecnologia HTC che consente con un trattamento termochimico di trasformare la biomassa in due sottoprodotti (uno solido e uno liquido) che possano essere utilizzati come fertilizzanti o per altri usi eco-compatibili.

Per ulteriori informazioni, contattare Fabrizio Ferraro

Come possiamo aiutarti?

Select Your Location

Global

Americas

Asia

Europe

Middle East and Africa