Choose another country to see content specific to your location

//Select Country

Marchio di certificazione per il sito di produzione industriale AM

Aggiungere valore con il nostro portafoglio di servizi

Marchio di certificazione per il sito di produzione industriale am

 

Ambiti di applicazione:

Il marchio di certificazione si applica alle competenze del servizio di stampa 3D dei centri di produzione additiva industriale (Additive Manufacturing, AM).

Base di certificazione:

Il marchio di certificazione viene assegnato nell'ambito di test e certificazioni volontari. Per "Produttore additivo" si intende un sito di produzione che gestisce macchinari AM e offre parti prodotte dalla stampa 3D, con particolare attenzione alla qualità del servizio clienti e alla qualità delle parti, nonché alle considerazioni di salute e sicurezza. I criteri di qualità sono definiti nella norma DIN SPEC 17071 e sono sottoposti ad audit indipendenti dagli esperti TÜV SÜD.

La procedura di test sviluppata da TÜV SÜD si basa su numerose norme tra cui:

AM - tecnologia incrociata

  • DIN SPEC 17071 (bozza) (Linee guida per i processi di qualità garantita nei centri di produzione additiva)
  • ISO/ASTM 52901 (Requisiti per le parti AM acquistate)
  • ISO 17296-3 (Caratteristiche principali e test corrispondente)
  • ISO/ASTM 52900 e ISO/ASTM 52921 (Terminologia per la produzione additiva)
  • ISO/ASTM 52910 (Linee guida per la progettazione di produzione additiva)
  • ASTM F2971 (Comunicazione dei dati per i campioni di test) 

AM: specifico per la tecnologia

  • DIN 35224 (Ispezione di accettazione delle macchine PBF)
  • DIN 35225 (Test di qualificazione degli operatori per le macchine PBF)
  • DIN 65123 (Ispezione dei componenti metallici)
  • DIN 65124 (Specifiche tecniche per materiali metallici con PBF)
  • VDI 3405 Blatt 1 (Sinterizzazione laser di parti polimeriche - Controllo qualità)
  • VDI 3405 Blatt 2 (Fusione laser di parti metalliche)
  • VDI 3405 Blatt 3 (Regole di progettazione per la produzione di pezzi mediante sinterizzazione laser e fusione laser)
  • ASTM F3091/F3091M (Specifiche standard per PBF di materiali plastici)
  • ASTM F3122 (Valutazione delle proprietà meccaniche dei materiali metallici)

Estratti da norme generali

  • EN ISO 9001 (clausola 8 "Funzionamento" e clausola 9 "Valutazione delle prestazioni")
  • ISO 27001 (clausola 4 "Contesto dell'organizzazione" e clausola 5 "Leadership")

Accuratezza dimensionale

  • ISO 286-1 (Base di tolleranze, deviazioni e adattamenti)
  • ISO 1101 (Tolleranze di forma, orientamento, posizione e oscillazione)
  • DIN EN ISO 1302 (Indicazione dello stato della superficie nella documentazione tecnica del prodotto)

Metodi di prova

  • EN ISO 60 e 61 (Plastica - Determinazione della densità apparente)
  • ISO 3369 (Metalli impermeabili - Determinazione della densità)
  • ISO 3923-2 (Polveri metalliche - Determinazione della densità apparente)

Parole chiave del marchio di certificazione:

  • QM per processi AM

    Le specifiche del test garantiscono l'implementazione di un sistema QM avanzato lungo la catena del valore nel sito di produzione AM. Ciò include i seguenti argomenti: gestione aziendale, gestione clienti, gestione ordini, gestione produzione, stampa 3D e post-elaborazione.

    Gli aspetti affrontati comprendono l'esperienza dello staff specializzato, l'organizzazione del sito di produzione, il contatto con il cliente e la qualità del servizio.

  • Garanzia di qualità prima dell'applicazione industriale

    Le aziende sottoposte ad audit dovrebbero dimostrare un impegno verificabile nel controllo della qualità, in modo che le misure di garanzia della qualità siano affrontate lungo l'intera catena del valore. Grafici di esecuzione, descrizioni dei processi, istruzioni di lavoro e liste di controllo per la documentazione sono componenti delle misure e sono controllati per significatività e completezza dai nostri esperti tecnici.

     

  • Processi riproducibili e tracciabili

    Gli ordini rappresentativi vengono utilizzati come base per verificare se vengono elaborati in modo riproducibile e trasparente lungo l'intera catena del valore. Ciò include il controllo della documentazione necessaria, nonché la sua archiviazione sistematica e l'implementazione relativa ai casi dei campioni di prova.

  • Movimentazione controllata dei materiali

    Gli aspetti essenziali della movimentazione dei materiali all'interno del ciclo dei materiali sono costantemente monitorati. Questi supportano il monitoraggio della qualità e includono la qualificazione dei materiali, l'ispezione in entrata, lo stoccaggio, il riutilizzo e la gestione attenta alla qualità del materiale nelle fasi di produzione, indipendentemente dal sistema AM o da altre apparecchiature marginali.

Come possiamo aiutarti?

Select Your Location

Global

Americas

Asia

Europe

Middle East and Africa