La sicurezza sul lavoro e il D.lgs 231/01

Il ruolo delle manutenzioni e i riflessi sul sistema di gestione 45001

Il ruolo delle manutenzioni e i riflessi sul sistema di gestione 45001

La sicurezza sul lavoro e il D.lgs 231/01

Il ruolo delle manutenzioni e i riflessi sul sistema di gestione 45001

Le attività di manutenzione costituiscono un elemento importante di controllo operativo, pianificazione dei costi e di riduzione dei rischi alla fonte per la salute e sicurezza sul lavoro dei lavoratori.

Il D.Lgs. 81/08 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, contiene disposizioni riguardanti la responsabilità degli enti, dettando una disciplina sui modelli organizzativi che si aggiunge a quella contenuta nel D.lgs. 231/2001.

Con l’adozione di un sistema di gestione secondo la norma UNI ISO 45001, il datore di lavoro può definire, pianificare e dimostrare le operazioni di manutenzione, correlandole ai ruoli e alle responsabilità connesse alle attività stesse.

 

Lo scopo del presente Webinar è appunto quello di consentire un confronto tra le discipline dettate dal D.Lgs. 81/08 e dal D.Lgs. 231/01, al fine di garantire la tutela della sicurezza dei lavoratori da parte del datore di lavoro e degli altri soggetti attivi che rivestono una posizione di garanzia (ex art. 2 DLGS 81/08), nonché l'osservanza dei protocolli di prevenzione dei reati da parte dei soggetti apicali (ex art. 5 D.lgs. 231/2001), il cui operato deve essere tale da non consentire l'elusione fraudolenta dei modelli di organizzazione che per tale motivo devono essere reciprocamente integrati e richiamati e capire come una UNI ISO 45001 riesca a collegare e gestire i contenuti delle discipline stesse.


Relatori

Avv. Giuseppe Santarpia Partner TÜV Italia

Iscritto al foro degli avvocati di Roma, specializzato in diritto societario, tributario e pianificazione fiscale, membro del gruppo di studi presso l’ufficio del massimario della ctr Lazio, esperto nella progettazione dei modelli di organizzazione, gestione e controllo ex d.lgs. 231/01 e compliance counsel.

Ing. Cetto Borrone Partner TÜV Italia

Ingegnere chimico con più di 20 anni di esperienza in materia di salute e sicurezza sul lavoro, RSPP presso società multinazionali con sviluppo e ruolo in Modelli di Organizzazione e Gestione ex D. Lgs. 231/01, auditor certificato sui sistemi di gestione ISO 45001.

Corelatrice

D.ssa Sabrina Bruschi

Business Unit manager Servizi Customizzati TÜV Italia

Come possiamo aiutarti?

Site Selector