Supply Chain Due Diligence Sostenibilità

ISO 45001 per la due diligence nella supply chain in Germania

In che modo la ISO 45001 supporta la conformità alla legge tedesca sulla due diligence nella catena di fornitura (LkSG)?

Articolo di: Redazione

La nuova legge tedesca sulla due diligence nella catena di fornitura (Lieferkettensorgfaltspflichtengesetz), entrata in vigore il 1° gennaio 2023, richiede che i fornitori della supply chain, nel mercato tedesco, prendano in considerazione e rispettino i requisiti in materia di diritti dei lavoratori e di sicurezza sul posto di lavoro, nonché i requisiti di protezione ambientale basati su accordi internazionali.


Si tratta in particolare dei requisiti dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) relativi agli standard di protezione sociale dei lavoratori. Un'area tematica della LkSG riguarda la salute e la sicurezza sul lavoro, che è essenziale per proteggere le persone dagli effetti nocivi dei rischi e dello stress derivanti dal lavoro.

Garantire e migliorare costantemente la salute e la sicurezza sul lavoro è l'obiettivo centrale di un sistema basato sullo standard internazionale ISO 45001 che, se efficacemente implementato, consente alle aziende di soddisfare i requisiti di base e quelli di legge nel settore della salute e della sicurezza sul lavoro. L'implementazione di un sistema di gestione può essere certificata, cioè confermata da un organismo indipendente.

Un'azienda certificata ISO 45001 dimostra un solido sistema di gestione della salute e della sicurezza ai suoi stakeholder, compresi i clienti e le autorità di regolamentazione. Questo aumenta la credibilità sul mercato dell’azienda e aiuta a dimostrare la conformità con la legge tedesca sulla due diligence nella catena di fornitura. 

Inoltre, con una certificazione accreditata ISO 45001 da parte di un organismo di certificazione terzo come TÜV SÜD, vengono presi in considerazione, valutati e confermati, tra gli altri, i seguenti processi: 

  • Standard di sicurezza nella fornitura e manutenzione del luogo di lavoro e delle attrezzature di lavoro.
  • Idoneità delle misure di protezione per prevenire l'esposizione ad agenti chimici, fisici o biologici.
  • Esistenza di misure per prevenire l'eccessivo affaticamento fisico e mentale dovuto a un'organizzazione del lavoro inadeguata in termini di orari e pause.
  • Adeguata formazione e addestramento dei dipendenti.

Andreas Engelhardt, Product Compliance Manager per i sistemi di gestione della sicurezza e della salute sul lavoro presso TÜV SÜD Management Service GmbH di Monaco di Baviera, ha riassunto come segue l'utilità della norma ISO 45001 per la gestione dei rischi sul luogo di lavoro e per la conformità alla LkSG:

"Lo standard ISO 45001, valido a livello mondiale, mira a integrare efficacemente la salute e la sicurezza sul lavoro (OH&S) nelle pratiche aziendali e nella vita quotidiana delle imprese, nei processi, e a ridurre in modo dimostrabile il rischio di infortuni, incidenti e malattie professionali tra i dipendenti. Per questo scopo, offre strumenti e misure idonei per l'attuazione di pratiche in tema di OH&S. Una volta che il sistema di gestione è stato definito ed è pronto per la certificazione, un organismo indipendente come il TÜV SÜD controlla e verifica se tutti i requisiti dello standard sono stati soddisfatti. E questo non avviene una tantum, ma regolarmente nel corso di audit annuali di sorveglianza o ricertificazione. Ciò avviene essenzialmente nell'ambito di un audit direttamente in loco presso l'azienda da certificare. Gli aspetti metodologici, come il livello di dettagli dell'audit, la sua portata e la competenza richiesta, sono definiti ufficialmente in una serie di norme internazionali. Per verificare che i requisiti dello standard siano stati soddisfatti, gli auditor esaminano non solo i processi, ma anche l'implementazione e la realizzazione come esempi. Inoltre, nell'ambito di tale audit viene esaminata anche l'implementazione delle descrizioni dei processi e, in particolare, quello per garantire la conformità ai requisiti legali e ad altre normative".

In questo modo, una certificazione ISO 45001 accreditata supporta la conformità alla legge tedesca sulla due diligence nella catena di fornitura (LkSG).

Come possiamo aiutarti?

Site Selector