occhiali-futuro
1 min

Gli occhiali del futuro

dispositivi con messa a fuoco automatica

Alcuni ricercatori Americani stanno sviluppando degli occhiali con messa a fuoco automatica, particolarmente utile per le persone che sono sia miopi sia presbiti.


Ernst Freiherr von Feuchtersleben, medico e filosofo austriaco, già all’inizio del XIX secolo sosteneva che “Se la tua visione è chiara, anche il mondo lo è”. E anche oggi, duecento anni dopo, se vediamo offuscato ciò che ci circonda, è segno che qualcosa non va. I problemi alla vista sono un fenomeno in crescita nei paesi industrializzati: miopia e presbiopia sono sempre più diffusi, in particolare col passare dell’età, e spesso entrambe le condizioni si presentano contemporaneamente. Quando questo accade, il libro sotto il naso diventa altrettanto illeggibile quanto il cartello stradale a pochi metri di distanza, e la situazione si complica. L’uso di lenti progressive o l’intervento chirurgico non sono opzioni che fanno per tutti, quindi spesso l’unica soluzione a questo doppio problema è utilizzare due paia di occhiali - uno per la miopia e l’altro per la presbiopia.

Hai problemi di vista? Scoprilo con questo tool

Alcuni ricercatori americani dell’Università dello Utah hanno sviluppato recentemente degli occhiali in grado di mettere a fuoco gli oggetti, proprio come fanno gli occhi.

Le lenti di questi occhiali sono fatte di glicerina, un materiale viscoso che è contenuto in una membrana gommosa. In ogni lente il lato posteriore di questa membrana è collegato a un meccanismo in grado di spingerla e tirarla, cambiando la curvatura della lente e la lunghezza focale.
Nel ponticello degli occhiali, sopra il naso, c’è un telemetro a infrarossi che misura la distanza tra gli occhiali e un determinato oggetto. Quando la persona che indossa questi occhiali guarda un oggetto, il telemetro rileva la distanza esatta e trasmette queste informazioni al meccanismo, che regola di conseguenza l’obiettivo e la messa a fuoco in solo 14 millisecondi.

Ci vorranno almeno tre anni prima di sapere con certezza se questi occhiali diventeranno un’opzione per le persone miopi e presbiti: l’attuale prototipo dovrà ancora essere migliorato prima di essere immesso sul mercato un occhiale non solo innovativo, ma anche più leggero e alla moda.

 

Come possiamo aiutarti?

Site Selector