Dallara estende la certificazione ISO 9001:2015 con TÜV Italia a tutto il Gruppo

Dallara estende la certificazione ISO 9001:2015 con TÜV Italia a tutto il Gruppo

La certificazione è stata emessa da TÜV Italia il 17 agosto e si estende a Dallara Automobili SpA, Fabbrica Dallara Srl e Dallara Group Srl.

dallara esternoNel 1972 Giampaolo Dallara fondò la Dallara Automobili da Competizione nella sua città natale, Varano de' Melegari, un piccolo paese vicino a Parma, dopo aver fatto importanti esperienze lavorative in Ferrari, Maserati, Lamborghini e De Tomaso.

Oggi il Gruppo Dallara è leader nella progettazione e produzione di auto da corsa, fornendo vetture come unico fornitore per IndyCar, Indy Lights, Formula 2, Formula 3 e Super Formula. Attualmente Dallara ha più di 600 dipendenti, con un'età media di circa 35 anni. Ogni anno, in media, il 20% del fatturato viene reinvestito in ricerca e sviluppo.

L’attenzione del Gruppo Dallara per la “buona qualità” nasce da lontano e testimonia la costante attenzione verso il cliente. Per Dallara qualità però non significa solo conformità del prodotto/servizio ma anche e soprattutto qualità dell’organizzazione in senso generale. Da qui la decisione di certificare il proprio sistema di qualità secondo lo standard UNI EN ISO 9001:2015. 

La certificazione è stata emessa da TÜV Italia il 17 agosto e si estende a Dallara Automobili SpA, Fabbrica Dallara Srl e Dallara Group Srl.

Abbiamo deciso di certificare il nostro Sistema di Gestione per la Qualità" – afferma Alessandro Masiero, Quality Product Manager Gruppo Dallara - "perché crediamo che i nostri clienti oltre a chiedere prodotti e servizi eccellenti, diano valore anche al rispetto di esigenze e aspettative collettive che mettano in luce la sostenibilità e la responsabilità dell’azienda. Riteniamo che un’efficace SGQ non richieda solo l’impiego rigoroso di tecniche e competenze, ma anche la sincera adesione ai principi normativi, al miglioramento continuo come mentalità, e non come slogan, ed alla diffusione delle informazioni documentate come prezioso patrimonio organizzativo.”

Come possiamo aiutarti?

Site Selector