Press and Media

Aggiornati gli accreditamenti per EN ISO 3834:2021 e UNI EN 15085-2:2020

I nuovi standard per la saldatura

I nuovi standard per la saldatura

Aggiornati gli accreditamenti per EN ISO 3834:2021 e UNI EN 15085-2:2020

TÜV Italia rinnova l’accreditamento per certificare in accordo a questi due schemi in ambito saldatura, aggiornati negli ultimi due anni.

Material and welding technologyLa norma EN ISO 3834:2021 definisce i requisiti di qualità per la saldatura per fusione dei materiali metallici, applicabile a tutti i fabbricanti che realizzano qualsiasi tipo di manufatto saldato: dalle carpenterie strutturali, ai recipienti in pressione, tubazioni per il trasporto di fluidi, attrezzature per il sollevamento, etc. Lo standard UNI EN 15085-2:2020, invece, riguarda la saldatura dei veicoli ferroviari e dei relativi componenti, definendo i livelli di classificazione per i componenti saldati in ambito ferroviario, i tipi di attività tipicamente intrapresi dal fabbricante ed i requisiti da soddisfare per dimostrarne la conformità.

A seguito del superamento dell’Audit di Accredia ed alla delibera dell’ente di Accreditamento avvenuta il 09.11.2021, TÜV Italia è già in grado di certificare i fabbricanti secondo i nuovi standard normativi, grazie al supporto dei suoi tecnici qualificati.

Come possiamo aiutarti?

Site Selector