Choose another country to see content specific to your location

//Select Country

Si presentano come libri, ma sono giocattoli a tutti gli effetti

Si presentano come libri, ma sono giocattoli a tutti gli effetti

Fare chiarezza è utile per tutti gli attori del mercato

Si presentano come libri, ma sono giocattoli a tutti gli effettiLa maggior parte dei libri per bambini sono di fatto classificati come giocattoli: questo lo impone la corretta applicazione della legge agli operatori coinvolti e, quindi, ai fabbricanti, importatori e distributori.

La legislazione vuole garantire:

  • Il commercio e la libera circolazione dei libri - giocattolo attraverso regole uniformi (es Direttive, Regolamenti, Normative, etc);
  • Un’effettiva ed efficace protezione della salute ed incolumità fisica dei bambini che ne sono i principali utilizzatori.

Per definizione, infatti, la Direttiva N° 2009/48 si applica ai prodotti progettati o destinati, in modo esclusivo o meno, ad essere utilizzati per fini di gioco da bambini di età inferiore a 14 anni («giocattoli»).

La Commissione Europea ha emanato delle Linee Guida per determinate categorie di prodotti, molto utili per la classificazione dei giocattoli: ne è un esempio la Linea Guida N° 009 che per la classificazione dei libri - giocattolo suggerisce, ad esempio, di utilizzare i seguenti parametri:

  1. Numero di pagine
  2. Materiale
  3. Elementi sensoriali
  4. Livello dei dettagli
  5. Colore/contrasto

Per valutare se un libro può essere considerato giocattolo o no.

Conseguentemente, all’atto dell’immissione dei libri-giocattolo sul mercato, gli operatori economici coinvolti devono garantire che siano stati progettati e fabbricati conformemente ai requisiti richiesti dalla Direttiva N° 2009/48. Inoltre, gli operatori sono obbligati a predisporre la documentazione tecnica prescritta e ad eseguire direttamente o tramite enti terzi come TÜV Italia, la procedura di valutazione della conformità dei prodotti e delle informazioni riportate in copertina.

Qualora la conformità di un libro - giocattolo alle prescrizioni applicabili sia stata dimostrata attraverso questa procedura, i fabbricanti devono redigere una dichiarazione CE di conformità, e apporre la marcatura CE.

Il fabbricante è una persona fisica o giuridica che fabbrica un libro - giocattolo, oppure lo fa progettare o fabbricare, e lo commercializza apponendovi il proprio nome o marchio.

Per fare chiarezza in questo ambito piuttosto complesso abbiamo pianificato una serie di seminari gratuiti erogati in modalità webinar.
Di seguito i titoli, le date, i programmi e i link per l’iscrizione:

 
Direttiva Giocattolo: creazione del fascicolo tecnico ed etichettatura prodotti
16 dicembre | ore 10.00 - 12.00
24 marzo 2021 | ore 10.00 - 12.00

 
REACH/SCIP Database: nuovi obblighi attuativi dal 2021
15 gennaio 2021 | ore 10.00 - 12.00
23 febbraio 2021 | ore 10.00 - 12.00
26 marzo 2021 | ore 10.00 - 12.00

 

Giocattolo, non giocattolo e prodotti border line
20 gennaio | ore 10.00 - 12.00

Gli Obblighi degli Operatori Economici: Fabbricanti, Importatori o Distributori? 
24 febbraio 2021 | ore 10.00 - 12.00

 

Per maggiori informazioni invia una mail a questo indirizzo

Come possiamo aiutarti?

Select Your Location

Global

Americas

Asia

Europe

Middle East and Africa