Choose another country to see content specific to your location

//Select Country

Albero di Natale: vero o finto? Alcuni consigli da TÜV Italia

Albero di Natale: vero o finto? Alcuni consigli da TÜV Italia

19/12/2019. Il periodo natalizio è il momento dell’anno più ricco di evergreen. E non c’è nome più azzeccato per parlare degli alberi di Natale, generalmente abeti o pini della famiglia delle conifere, noti per essere, appunto, sempreverdi. Qui vi diamo consigli su come mantenerli, più un paio di veloci suggerimenti per scegliere giocattoli sicuri da regalare ai vostri bambini.

Oggi più che mai, è ricorrente porsi la domanda: meglio comprare un albero di Natale vero o uno finto? La risposta, che potrebbe apparire controversa, è semplice: è bene preferire un abete vero, come ha affermato anche la Coldiretti sulla base dello studio pubblicato dal The Guardian.

Le spiegazioni sono diverse:

  • Un albero vero inquina dieci volte meno di uno artificiale: un albero artificiale di circa 1,90 metri ha un'impronta di carbonio equivalente a circa 40 chili di emissioni di gas serra, che è più di 10 volte quello di un albero vero utilizzato dopo le feste come pellet per combustibile
  • Abeti e pini non sono piante in via di estinzione. Inoltre, la maggior parte di essi è coltivata in vivai e per ogni pianta venduta se ne coltivano altrettante
  • Chi ha un giardino, può permettersi di ripiantarlo, assottigliando o addirittura azzerando le emissioni causate dalla coltivazione e distribuzione
  • Un albero finto può contenere piombo
  • Un albero finto, per essere più sostenibile di un albero vero, necessita di essere usato per almeno 20 anni

Comunicato stampa integrale

Albero natale vero

 

esplora

Catalogo corsi TUV Italia Akademie
Brochure

Catalogo Corsi Interattivo

Oltre 250 corsi di formazione in aula, online e in modalità e-learning

Scopri i nostri corsi

tutte le risorse

Come possiamo aiutarti?

Select Your Location

Global

Americas

Asia

Europe

Middle East and Africa